1 MLD. PER ESTENDERE LA VITA DELLE DIGHE IDROELETTRICHE IN ONTARIO

Il governo di Ontario spenderà 1 miliardi di dollari canadesi per il restauro delle dighe idroelettriche Sir Adam Beck I e II sul fiume Niagara, che producono il 9% dell’elettricità prodotta in Ontario. GE Vernova, una divisione di General Electric, installerà nuovi turbini nelle dighe e lavorerà sul progetto per 15 anni, cominciando nel 2025.

Per contattare GE Vernova per quando riguardo le opportunità di subfornitura, si potrà cliccare qui: https://www.gevernova.com/hydropower/contact-us  

Fonte: CBC

Fonte immagine: Ontario Power Generation

SEMINARIO DI COINVOLGIMENTO IN MAGGIO PER LA FORNITURA DI ENERGIA IN ONTARIO

L’IESO, gestore della rete energetica in Ontario, organizzerà un seminario online in maggio per parlare della RFP che sta per uscire tra qualche mesi per la fornitura di energia pulita entro il 2030 (chiamato LT2 RFP). 

Per maggiori informazioni su come partecipare a questa gara quanto uscirà, o per altre domande simili sulla LT2 RFP, si potrà consultare il sito web della RFP, oppure si può contattare l’IESO: engagement@ieso.ca 

Fonte notizie e immagine: © IESO

VEICOLI ELETTRICI, HONDA POTREBBE INVESTIRE 15 MLD IN CANADA

Secondo quanto riportato dalla stampa locale Honda sta valutando un importante investimento in Canada nel settore degli autoveicoli elettrici. L’investimento previsto dal colosso giapponese ammonterebbe ad almeno 15 miliardi di dollari canadesi. Il Québec mira a ospitare la produzione del catodo delle batterie agli ioni di litio, con la possibilità di una fabbrica nel parco industriale di Bécancour. L’Ontario è invece interessata all’assemblaggio delle batterie e alla produzione di veicoli elettrici. Il governo del Québec per attrarre Honda potrebbe offrire parte della sua partecipazione in Nemaska Lithium, un’azienda chiave nella produzione di idrossido di litio. Honda sarebbe azionista di Nemaska Lithium, garantendo così la fornitura di idrossido di litio per le batterie. In Ontario, Honda sta esaminando diversi siti per il suo investimento, inclusa la sua fabbrica ad Alliston. Fino ad oggi, sono stati annunciati progetti del valore di 15 miliardi di dollari nel settore delle batterie solo in Québec.

Fonte: La Presse

Fonte immagine: © 123rf.com

AVVIA IL PROGETTO DI IRRIGAZIONE DI CAD 1,15 MLD. A SASKATCHEWAN

Il governo di Saskatchewan ha annunciato l’avvio della pianificazione del progetto di irrigazione del lago Diefenbaker per aumentare la produttività agricola. Questo progetto comincerà a partire dal 2025. 

Per maggiore dettagli sul progetto: https://diefenbakerirrigation.ca/ 

Si può anche raggiungere il responsabile del progetto al contatto seguente: Patrick Boyle, Water Security Agency, Phone: +1 306-631-6997, Email: patrick.boyle@wsask.ca 

Fonte: Global News

Fonte immagine: © Governo di Saskatchewan

UNA TRIBÙ INDIGENA E WESTERN LNG COMPRANO UN PROGETTO PER UN GASDOTTO LNG

La tribù Nisga’a della British Columbia e un’azienda texana, Western LNG, hanno comprato un progetto per costruire un gasdotto gas naturale liquefatto (LNG). Il Prince Rupert Gas Transmission project era un progetto per un gasdotto di 900km proposto dall’azienda malese Petronas, ma abbandonato nel 2017. Perciò, il progetto è già approvato dal governo federale da anni e la nazione Nisga’a e Western LNG potrebbero cominciare la costruzione subito.

Per maggiori informazioni, si potrà contattare gli uffici per le relazioni mediatiche della tribù Nisga’a e per Western LNG: 

Rebecca Scott, Western LNG, rscott@ksilisimslng.com 

Paul Mercer, Nisga’a Nation, paulm@nisgaanation.ca 

Fonte: BNN Bloomberg

Fonte e descrizione immagine: Dichiarazione del governo di Nisga’a, 2024, © Nisga’a Lisims Government

IESO PUBBLICHERÀ RFP PER L’ACQUISTA DI 2000MW DI ENERGIA PULITA NELL’AUTUNNO

IESO PUBBLICHERÀ RFP PER L’ACQUISTA DI 2000MW DI ENERGIA PULITA NELL’ESTATE

IESO (Independent Electrical System Operator), gestore della domanda e offerta di energia elettrica nella provincia dell’Ontario, ha pubblicato un rapporto esprimendo la sua volontà di comprare 2.000MW di energia pulita dalle fornitore nel contesto del suo progetto Long Term 2 (LT2). La Request for Proposals (RFP) sarebbe emessa nel quarto trimestre fiscale del 2024 per progetti energetici con una data di realizzazione nel 2030. 

Per maggiori informazioni, si potrà consultare il sito web del progetto, nella presentazione del 22 febbraio 2024: https://www.ieso.ca/Sector-Participants/Engagement-Initiatives/Engagements/Long-Term-RFP

Si potrà anche contattare IESO all’indirizzo seguente: engagement@ieso.ca 

Fonte immagine e notizie: © Independent Electricity System Operator

PIANO PER IL PROGETTO STAGE 2 ION NELLA REGIONE DI WATERLOO

La regione di Waterloo studierà in aprile il business case per alcuni scenari della seconda fase del progetto di treni leggeri “ION”. Questa nuova linea potrebbe collegare la città universitaria di Waterloo alla città di Cambridge, Ontario, e costerà oltre CAD 4,5 miliardi. Se il business case è approvato dal governo, i lavori preliminari della linea potrebbero cominciare nel 2032. 

Per maggiori informazioni e contatti: https://www.regionofwaterloo.ca/en/exploring-the-region/stage2ion.aspx 

Fonte notizie: The Record

Fonte e descrizione immagine: © Region of Waterloo, 2024, cartellone per il progetto Stage 2 ION

VIA RAIL RICHIEDE PIÙ TRENI A LUNGA PERCORRENZA

Via Rail, società ferroviaria pubblica canadese, richiede l’acquisto di ulteriori treni per rimpiazzare i vecchi trainset che hanno ormai più di 60 anni. L’iter di approvvigionamento richiederà diversi anni e costerà miliardi di dollari canadesi per sostituire i 200 treni obsoleti operanti sulle linee tra Toronto e Vancouver.

Fonte: LaPresse

Fonte immagine: © VIA Rail 2024, www.viarail.ca

LAVAL SUPPORTA L’ESPANSIONE DELLA LINEA ARANCIA

Il Primo Cittadino di Laval rivendica l’espansione della linea arancia verso il nord sull’isola di Laval, crescendo la lunghezza della linea metropolitana dal 25%. Il governo di Laval afferma che questo progetto potrebbe essere fatto senza avere bisogno di espropriare delle terre, così diminuendo i costi. Secondo l’ARTM, il progetto di espansione avrà un costo entro il 1,8 mld. ed il 6 mld. di dollari canadesi e potrebbe cominciare l’edilizia verso il 2027.

Per maggiori informazione su questo progetto tentativo, si potrà contattare l’addetta per le relazioni mediatiche della città di Montréal, Catherine Cadotte, tel: +1 514 872-6412, catherine.cadotte@montreal.ca 

Fonte: LaPresse

Fonte e descrizione immagine: Possibile estensione della linea arancia verso Laval. © Governo di Laval, 2011. “Laval 2031: Une ville en mouvement, Plan de mobilité durable

CIB INVESTE 138 MILIONI PER IL STOCCAGGIO DELL’ENERGIA PULITA

Il Canada Infrastructure Bank ha investito 138 mln. per la costruzione di 3 stabilimenti per lo stoccaggio dell’energia a Nova Scotia, in partnership con la comunità indigena Mik’maq. Lo primo stabilimento sarà in operazione nel 2025, poi gli altri due saranno completati nel 2026. 

Per maggiori informazione: Nova Scotia Power Inc., Jacqueline.foster@nspower.ca, Media line: 902-233-6015 

Fonte: Newswire.ca