Il governo del Québec ha annunciato lo stanziamento di 2,9 miliardi di dollari canadesi in progetti infrastrutturali destinati a rilanciare l’economia della Provincia in seguito alla pandemia COVID-19. Si tratta di un importo ulteriore rispetto agli 11 miliardi già previsti nel Programma di Infrastrutture del Québec per il 2020.
Lo stanziamento è destinato principalmente a 3 settori, considerati come prioritari per l’economia del Québec: istruzione (1,1 miliardi – prevalentemente per la costruzione e ristrutturazione di scuole), sanità (700 milioni – accelerzione della costruzione di nuove residenze per anziani e l’acquisto di letti per ospedali) e trasporti pubblici (600 milioni).
L’obiettivo è di sostituire con investimenti pubblici la domanda privata in declino a causa delle condizioni economiche.
In totale, il governo del Québec ha stanziato una somma di 23 miliardi (equivalente al 5% del PIL della Provincia) in misure di sostegno all’economia nel contesto della pandemia.

Fonte: La Presse

Recommended Posts