L’azienda di Parma, Bonatti International, tramite la controllata canadese Pacific Atlantic Pipeline Construction (PAPC) si è aggiudicata il contratto per la costruzione del segmento 5 (lungo 82 km) del gasdotto Coastal Gaslink in British Columbia.

L’azienda è già impegnata nei lavori sul progetto Coastal Gaslink in quanto aveva vinto nel 2018 un contratto di CAD 500 milioni per la realizzazione dei segmenti 6 e 7 (che coprono una distanza totale di 165 km) del gasdotto. Questa nuova aggiudicazione porta quindi a circa 600 milioni il portafoglio lavori della Bonatti in Canada e si ritiene che questi contratti vadano a valorizzare un’intera filiera industriale “Made in Italy” nella quale sono coinvolte un centinaio di imprese emiliane.

Il progetto Coastal Gaslink fa parte del maxi-progetto LNG Canada, valutato a CAD 40 miliardi, e prevede la costruzione di un gasdotto di 670 km che trasporterà gas naturale dal nord-est della British Columbia verso l’impianto di liquefazione di Kitimat, situato sulla costa pacifica.

Fonte: Il Sole 24 Ore

Recommended Posts