Il governo federale canadese ha annunciato un nuovo piano da 10 miliardi di dollari per la Canada Infrastructure Bank (CIB), che potrà così partecipare attivamente alla ripresa economica post pandemia. Il piano prevede lo stanziamento di 2,5 miliardi per le energie pulite; 2 miliardi per estendere la rete internet ad alta velocità; 2 miliardi per migliorare l’efficacia energetica degli edifici; 1,5 miliardi per dei progetti di irrigazione agricola; 1,5 miliardi per implementare le flotte di autobus elettrici.

Queste nuove aree di intervento si inseriscono nel piano strategico della CIB – il “Growth Plan” – e i 10 miliardi saranno presi dal budget già assegnato alla banca, che ammonta a CAD 35 miliardi.

La CIB è una società di stato (crown corporation) creata nel 2017 con il mandato di investire in nuovi progetti di infrastrutture pubbliche e di attrarre capitali privati e istituzionali per la realizzazione di questi progetti. I settori di investimento prioritari della CIB sono i trasporti, il commercio, le infrastrutture e l’internet ad alta velocità.

Informazioni: https://cib-bic.ca/en/growth-plan/

Recommended Posts