L’Administration portuaire de Québec ha annunciato la firma di una serie di memorandum d’intesa con sette importanti partner del settore marittimo e dei trasporti per il finanziamento del progetto di espansione del porto di Québec.

Il progetto Laurentia prevede un investimento di base di CAD 775 milioni per la costruzione di un nuovo terminal per container in acque profonde semi automatizzato e ad impatto ambientale ridotto. La costruzione del nuovo terminal permetterà la creazione di 1.000 posti di lavoro sostenibili, con un’ulteriore incidenza economica stimata a CAD 100 milioni annui.

I memorandum verranno firmati dalla Hutchison Ports, dal Port of Rotterdam, dalla Canadian National Railway, da PortXL, da Québec International, dall’Université Laval e dalla città di Québec. La nuova catena di approvvigionamento associata al nuovo terminal per container contribuirà a migliorare l’accesso ai mercati mondiali per le imprese locali. 

Il memorandum d’intesa con l’Université Laval si concentrerà soprattutto sulle attività di innovazione e sviluppo tecnologico del progetto, grazie alle attività di ricerca dell’istituzione accademica nei settori dell’intelligenza artificiale, dell’ottimizzazione della supply chain e delle tecnologie verdi nel trasporto marittimo.

Fonte: ReNew Canada, Port de Québec 

Recommended Posts